vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La scrittrice Federica D’Amato a Vasto per presentare “A imitazione dell’acqua”

Più informazioni su

VASTO. Domani, 21 Ottobre alle ore 17.30 nella Libreria Mondadori a Vasto, la scrittrice, Federica D’Amato si racconterà  in un dialogo aperto e particolarmente sensibile insieme a Laura Oliva, autrice Un evento dove non mancheranno il pathos e la bellezza, quella della poesia perelezione

La memoria della terra, del freddo, dei cieli sconfinati, dei monti affilati, del ritorno al paese dove, per la prima volta con innocenza, ognuno di noi si è immerso nel proprio nome

Un anno e a capo” Galad Edizione
Il libro ripercorre un anno strano, doloroso e felice insieme, quell’anno della vita d’ognuno in cui solitamente siamo soliti dire che “cambia tutto”. E’ una specie di diario, sicuramente, ma anche una specie di ammutinamento dalla forma diaristica, che va contro i calendari, rovesciando il tempo, un non-tempo fatto di aforismi rovinati, amori di traverso, malattie, ricordi, libri, animaletti, pianto e visione.””

“A imitazione dell’acqua” Nottetempo Edizioni
È quando si capisce che tutto si fa difficile là fuori e si intravede l’uscita dall’infanzia che cominciamo ad entrare davvero in possesso di questo non tempo dell’esistenza, è quando piangiamo l’ultimo pianto della sua perdita che ne gettiamo la chiave fuori dal tempo riuscendo a vivere ogni giorno “nella semplice vela degli inizi”. Non si può essere poeti senza restare avvinghiati all’ annuncio dell’amore e all’urgenza della giovinezza, la poesia libera dalla corsa del tempo e permette una perpetua rilettura del passato e dei ricordi, “gli anni in un momento/ perdonati a imitazione dell’acqua”.
E alla poesia si ubbidisce e basta. Imprevedibili associazioni linguistiche, cantabilità alternata a frequenti asimmetrie sintattiche, echi disciolti di molti maestri, fanno di Federica D’Amato una delle voci più originali della sua generazione.

Biografia autrice

Federica D’Amato (1984) si occupa di letteratura e lavora nel campo dell’arte e del giornalismo. Dopo un percorso di studi umanistico, in Italia e all’Estero, e dopo aver viaggiato in tutto il mondo, è tornata a vivere e lavorare nel suo Abruzzo, dove ha iniziato a collaborare con case editrici e quotidiani. Ha pubblicato le raccolte di poesia La dolorosa (Opera, 2008), Poesie a Comitò (Noubs, 2011), Avere trent’anni (finalista Premio Frascati; Ianieri 2013); l’edizione italiana di Il libro dell’amico e dell’amato di Ramon Llull (Qiqajon, 2016) e l’edizione italiana di Dove diavolo sei stato? di Tom Carver (Ianieri, 2012); il libro-dialogo con Davide Rondoni, I termini dell’amore (CartaCanta, 2016) e il saggio epistolare Lettere al Padre (Ianieri, 2016). Con Il Libro dell’amico e dell’amato ha partecipato alla XX edizione del Festivaletteratura di Mantova. Nel 2017 pubblicherà il libro di pensieri e aforismi Un anno e a capo (Galaad Edizioni) e la raccolta di poesie A imitazione dell’acqua (Nottetempo Edizioni). Ha all’attivo numerosi contributi di critica letteraria per riviste specializzate, italiane e straniere; dirige la collana di poesia “L’Angiolo”, per la Ianieri Edizioni;

scrive di cultura sulla terza pagina del quotidiano Il Centro. L’unica cosa di cui è sicura è che labor omnia vincit. Quando ne ha voglia. http://www.federicadamato.it/
Rappresentanza e intermediazione Agenzia Letteraria Edelweiss

 

Più informazioni su