vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Auto a fuoco in A14, chiodi sull’asfalto e uomini in fuga a piedi e armati

ORTONA. E’ mistero su quanto accaduto questa mattina in A14, tra i caselli di Ortona e Francavilla. Quello che sembrava un incidente fortuito, cioè un’auto in fiamme, in verità con il corso delle ore si è rivelato ben altro. Stando alle prime informazioni frammentarie giunte in nostro possesso, due o tre uomini armati  e con il volto coperto hanno dato fuoco ad un’auto mentre si trovavano in autostrada. Prima di scappare hanno gettato sul manto stradale dei chiodi a tre punte, che hanno messo in pericolo molti automobilisti in transito sulla sede stradale. I sospetti poi sono fuggiti a piedi per le campagne dopo aver tagliato la rete metallica che delimita l’autostrada. Sull’episodio sono in corso le indagini della Polizia di Vasto Sud. In prima battuta si è pensato ad un tentativo di assalto ad un porta valori, ma è stato subito smentito perché non  era previsto a quell’ora nessun trasporto di questo tipo. Si ipotizza anche una simulazione di assalto per verificare i tempi di risposta delle Forze dell’Ordine, ma questa è solo una supposizione al momento.  Si registrano consistenti disagi al traffico.

LA PRIMA NOTIZIA. Questa mattina, intorno alle 7.45, un Suv Volkswagen Tiguan ultimo modello che viaggiava in A14 ha preso fuoco. L’auto si trovava nei pressi del casello di Ortona. Alcuni automobilisti in viaggio si sono fermati per prestare soccorso, servendosi delle colonnine sos disposte lungo la corsia d’emergenza.