vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cementificio, Ivo Menna: “Dal Sindaco contrarietà al nuovo insediamento industriale”

VASTO. “Non possiamo che esprimere grande soddisfazione per le dichiarazioni del Sindaco di Vasto Francesco Menna, che argomenta in modo chiaro, inequivocabile, autorevole, la sua contrarietà a questo nuovo insediamento industriale. Poco conta se siamo in presenza di una industria di trasformazione o di un capannone industriale per insacchettamento di cemento. Quisquiglie che lasciamo ai sofisti che amerebbero la solita ambiguità. Il Sindaco ricorda a tutti che questo impianto contrasta con la prospettiva di una nuova economia cittadina fondata su turismo ecosostenibile, sulla tutela del paesaggio, sulla tutela del mare Adriatico, sulla conservazione di una area che per 50 anni è stata saccheggiata e sfruttata in nome del ricatto occupazionale. Una area che ben si conforma alla Via Verde della costa dei trabocchi, al Parco della costa teatina, alle due riserve. Gli ambientalisti adesso hanno una sponda politica che mai hanno potuto avere con le due precedenti amministrazioni Lapenna e nel tempo con la amministrazione Pietrocola e Tagliente. Un vero atto rivoluzionario seppur mitigate da parole prudenti, ma chiare del neo sindaco Menna. Finalmente si dà attuazione all’articolo 9 della Costituzione italiana “La Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”. Se queste parole del Sindaco ci confortano e ci fanno sperare in un cambiamento del PIANO DI ASSETTO di quella area, d’altra parte registriamo il silenzio del Partito Democratico e del suo neo segretario Lapenna, che sembra piuttosto in altre faccende affaccendato. Lapenna recentemente eletto segretario cittadino del partito prenderà posizione sposando le parole del Sindaco iscritto alla stessa formazione politica?. Vedremo! ”

Cosi, in una nota stampa, Ivo Menna.