vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Chi scomette i soldi in borsa di Londra non può dare lezioni di buona gestione”

Più informazioni su

SAN SALVO. “Non accettiamo lezioni da chi ha scommesso in borsa ben 2 milioni di dollari dei cittadini. Nel chietino stiamo ancora pagando con le bollette la cattiva e improvvida gestione per la quale sono state emesse sentenze della Corte dei Conti e della giustizia penale.
Non avremmo voluto parlare in questi termini, ma il risalto mediatico che il gruppo del PD di San Salvo ha voluto dare ad una situazione di bilancio del Comune, assolutamente normale sotto l’aspetto contabile, utilizzando termini quali “bancarotta“ e “immobilità amministrativa” nei confronti di uno dei comuni più virtuosi ed efficienti della nostra provincia, ci induce a fare riflettere ulteriormente sulle caratteristiche di  coloro che intendono utilizzare questi termini, in maniera così superficiale e avventata.
Se si cerca visibilità politica non è certamente questo il modo.

Il PD è oramai una barzelletta che non fa ridere più nessuno. La Regione, da loro governata, non paga i Comuni. Ad oggi la Regione Abruzzo non ha pagato al Comune di San Salvo 621.000 euro per il settore del sociale e ha lasciato scoperta la copertura finanziaria sull’assistenza ai bambini sordi e ciechi.

Il loro metodo di gestione amministrativa fa acqua da tutte le parti e hanno lasciato ovunque buchi di bilancio molto gravi. Regione, Province e Comuni da loro amministrati sono allo sbando. E intanto il PD di San Salvo fa congressi cittadini con massicce partecipazioni di iscriti (in 3 o 4) lasciando immaginare a questo territorio il ritorno al passato. Chi è abituato a mistificare purtroppo non perde questa abitudine.

I cittadini di San Salvo sappiano che il PD di locale (o quello che resta di esso), evidentemente intende intraprendere la strada della menzogna, facendosi guidare da persone che farebbero bene a riflettere quando parlano, e che la politica del PD non solo non farà crescere questa città, né economicamente, né culturalmente, ma porterà gli stessi iscritti (pochi) o elettori a pentirsi di avere quali riferimenti chi non riesce a cambiare la propria indole e che “ragiona“ solo per soddisfare le proprie inaccettabili pulsioni.”

I GRUPPI CONSIGLIARI DI SAN SALVO CITTA’ NUOVA – LISTA POPOLARE – PER SAN SALVO

Più informazioni su