Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2021

Le News

Assicurare freedom, Pennetta: "La nostra battaglia principale per Vasto"

La candidata a sindaco dell’Arcobaleno conclude la presentazione del suo pacchetto di azioni per la città: «La mia storia dice quanto contino per me sicurezza e legalità»

Speciale Elezioni
mercoledì 01 settembre 2021
di La Redazione
Angela Pennetta
Angela Pennetta © Personale

VASTO. «Sentirsi sicuri significa sentirsi liberi e la libertà è il motore della crescita sociale, culturale ed economica della comunità attorno a noi». Da sempre convinta e attivissima paladina della difesa della legalità, l’avvocato Angela Pennetta, candidata a sindaco di Vasto con il movimento civico L’Arcobaleno, arriva allo step finale del suo pacchetto di azioni per la città destinato al tema avvertito come il più urgente: la sicurezza del territorio.

«AssicurARE FREEDOM è la nostra missione principale, la più importante – evidenzia Angela Pennetta –. Lo dice la nostra storia: ci siamo messi a capo della battaglia per la difesa del tribunale, per il potenziamento delle forze dell’ordineattive sul nostro territorio, abbiamo sentito forte la necessità di dare voce, organizzando un flash mobdavvero tanto partecipato, a tutte le mamme, a tutti i genitori preoccupati dalla diffusa violenza di questa estate. Continueremo così; continueremo a lavorare per garantire una città sicura a tutti. Sarà tolleranza zeronei riguardi di chi pensa di poter mettere in discussione questo nostro inviolabile diritto».

 

AssicurARE FREEDOM contiene misure precise mirate a risollevare, come merita, l’immagine di Vasto,seriamente compromessa dai tanti episodi di violenza urbana avvenuti soprattutto in tempi recenti. «Tra risse, atti vandalici e fenomeni di microcriminalità abbiamo visto la nostra città diventare teatro di deprecabile orrore: è inaccettabile – denuncia Pennetta –. È inaccettabile per noi, per tutti i cittadini perbene, per i nostri figli, è inaccettabile per chi sceglie Vasto come meta di vacanze, e per chi lavora e investe nel settore dell’accoglienza turistica, dagli albergatori ai commercianti. La violenza può essere molto dannosa anche per l’economia di un luogo».

La risposta alla preoccupante deriva è già pronta nel programma di Angela Pennetta. «Non faremo sconti a nessuno, non diremo: sono cose da niente, non ci volteremo dall’altra parte. Tutt’altro. Metteremo in campo – annuncia –, un sistema di videosorveglianzasu tutte le aree sensibili della città, potenzieremo il presidio del territorio da parte della Polizia municipaleutilizzando anche, ove possibile, forme di convenzione con i Comuni confinanti per strutturare programmi di prevenzione, controllo e repressione intercomunali. La nostra amministrazione sarà parte attiva all’interno del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, affinché lo stesso possa diventare l’organo della valutazione preventiva su questi importanti temi. Forniremo la città di un servizio di illuminazione pubblicafinalmente degno di tale nome».

Ancora per tutelare sicurezza e libertà, l’attenzione di Angela Pennetta sarà destinata ai giovani: «Riusciremo a coinvolgere i nostri figli in progetti di aggregazionein associazioni e comitati che sappiano intercettare e applicare la bellezza della vita attraverso l’arte, la musica, lo spettacolo e le attività sociali. Così porteremo via dalla strada i ragazzi più fragili ed esposti». E per questo la candidata Arcobaleno pensa a un sistema che riconosca i diritti dell’infanziacome diritti intangibili e che permetta alle persone anzianedi muoversi liberamente in una città a misura della sicurezza di ognuno.

Anche il buono stato delle strade ha a che fare con la sicurezza: «Un’adeguata manutenzione stradalesarà la norma», dichiara.

«La sicurezza – ricorda infine l’avvocato –, è la condizione basilare per vedere una città crescere e garantire futuro ai suoi giovani. Le imprese lavorano meglio dove la qualità della vita è alta, e nuove sono interessate a investire laddove non viene messa in discussione la presenza del tribunale e dell’ospedale». «Presidi per i quali ci batteremo sempre», promette Angela Pennetta.

Anche per “AssicurARE FREEDOM”, passo conclusivo del pacchetto programmatico del movimento l’Arcobaleno, è possibile per tutti i cittadini di Vasto, e non, contribuire con interventi diretti attraverso il form attivo sulla landing page(c’è anche il QR per accedere da mobile direttamente alla sezione d’interesse) all’indirizzo web: www.angelapennettasindaco.it

Altri contenuti