Mulattiera ex Statale Istonia: «Auto bloccate alla prima nevicata»

Una ragazza: “Diverse auto bloccate nonostante le dotazioni invernali, molti hanno rinunciato a passare. Siamo vicini all'isolamento”

Attualità
Vasto sabato 15 dicembre 2018
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Mulattiera ex Statale Istonia: «Auto bloccate alla prima nevicata, vicini all'isolamento»
Mulattiera ex Statale Istonia: «Auto bloccate alla prima nevicata, vicini all'isolamento» © I.G.

CASTIGLIONE. Con la prima nevicata della stagione, una leggera spolverata, arrivano i primi disagi nell'Alto Vastese. La chiusura del viadotto Sente ha già di suo complicato di molto gli spostamenti dei cittadini abruzzesi e molisani che ora si trovano costretti a percorrere una mulattiera che altro non è che l'ex Statale Istonia, ma la neve scesa tra la scorsa notte e questa mattina ha fatto il resto.

Questa estate era stato ampiamente previsto dai residenti del posto che con l'arrivo dell'inverno la situazione sarebbe diventata critica e così è stato. Gli spostamenti tra Agnone e Castiglione sono ormai ridotti al limite della praticabilità.

Un ragazza, che vive a Castiglione, con un video che sta spopolando sul web ha ripreso la difficoltà che le auto hanno avuto a transitare in zona. La giovane sul suo post ha scritto: "Situazione attuale sulla mulattiera che collega l'Abruzzo con il Molise... Dove sono i politici ora?? Vergogna". Del resto non le si può dare certo torto.

Alla nostra testata ha raccontato la sua testimonianza: "Stavo tornando da Agnone per andare a Castiglione, dove vivo, quando sono rimasta bloccata. Diverse le auto che facevano fatica ad attraversare il tratto che ho ripreso nel video nonostante avessero tutte le gomme termiche. Io sono riuscita a passare grazie all'aiuto di mio padre. In auto ero con la mia bimba. Questa, per noi che viviamo qui, non è neve. Si tratta di una spolverata e ha creato tutti questi disagi, figuriamoci cosa potrà succedere ancora. Non solo auto, ma anche camion sono rimasti bloccati in punti pericolosi. In molti hanno desistito e sono tornati indietro. Viviamo una situazione critica, manca poco all'isolamento totale. Ci sentiamo abbandonati al nostro destino".

Intanto con l’arrivo della stagione invernale, la Sezione di Polizia Stradale di Isernia insieme al Distaccamento di Agnone hanno rafforzato i controlli di vigilanza stradale sulle arterie più a rischio della provincia Pentra.

Fra queste, la strada Provinciale 86 dir (viadotto Sente), unica via di comunicazione fra l’Alto Molise e i primi paesi dell’Abruzzo, in particolar modo Castiglione Messer Marino, è presidiata da diverso tempo dalle pattuglie della Polizia Stradale di Agnone, impegnate a far rispettare il divieto di transito ai mezzi pesanti e a garantire la sicurezza stradale agli abitanti della zona che ogni giorno la percorrono.

La Polizia Stradale raccomanda a tutti gli utenti di rispettare le regole del codice della strada e di approntare, con tutti gli equipaggiamenti previsti, i propri veicoli per affrontare al meglio le rigide temperature e i conseguenti disagi della stagione invernale.

GUARDA IL VIDEO DI I.G.: