E' deceduto Averino Cicchillitti, era rimasto incastrato nell'auto dopo l'incidente

Il 64enne è morto a seguito di fatali complicanze

Cronaca
Vasto giovedì 11 luglio 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
L'auto nella scarpata dopo essere uscita di strada
L'auto nella scarpata dopo essere uscita di strada © Vastoweb

TORREBRUNA. E' deceduto questa mattina presso l'ospedale di Chieti, Averino Cicchillitti, l'uomo che domenica 7 luglio era uscito fuori strada con la sua auto e vi era rimasto incastrato per ore prima di essere estratto in condizioni critiche dai Vigili del fuoco di Vasto (LEGGI). Il sinistro era avvenuto quasi all'ingresso del paese, in una curva a gomito nei pressi del cimitero.

Ad essergli fatali delle complicazioni mentre si trovava ricoverato presso il reparto di neurochirurgia del nosocomio teatino. Il 64enne era uno stimato dentista, da anni esercitava la libera professione a Trivento. Qualche anno fa era deceduta anche la moglie, Mariapina, per un malore improvviso mentre si trovava nella loro abitazione.

Una famiglia già colpita da un grande dolore ed ora distrutta da due tragedie. La notizia della sua morte si è sparsa velocemente nel piccolo paese dell'Alto Vastese e ha gettato tutti nello sconforto. L'odontoiatra lascia una figlia, Elisabetta, di 24 anni.

La salma nelle prossime ore sarà restituita ai familiari per i funerali.

Il sindaco di Torrebruna, Cristina Lella, ha affermato: "Una notizia sconcertate che colpisce una famiglia già provata in passato. Non ci sono parole in questo momento, solo grande dolore. L'intera comunità è vicina a Elisabetta, preghiamo tutti per lei e che il signore le dia la forza di superare questo brutto momento".