"Nel silenzio si piange per la morte in Congo di due servitori dello Stato"

Anche a San Salvo bandiera nazionale a mezz'asta

Attualità
martedì 23 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
"Nel silenzio si piange per la morte in Congo di due servitori dello Stato" © Web

SAN SALVO. La Città di San Salvo è in lutto, tutta l’Italia oggi è in lutto. Nel silenzio si piange per la morte in Congo di due servitori dello Stato, l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci e del loro autista congolese Mustapha Milambo.

Il sindaco Tiziana Magnacca e la Giunta comunale, sull’esempio del sindaco di Limbiate, comune nel quale era nato il giovane ambasciatore, e su proposta del presidente nazionale dell’Anci, Antonio De Caro, hanno deciso di onorare la memoria di questi uomini e il lutto che ha colpito le loro famiglie esponendo la bandiera nazionale a mezz’asta.

Pertanto si invitano tutti i cittadini, come un’unica comunità, “a manifestare la nostra partecipazione alle famiglie che hanno perso i loro cari e la nostra appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci erano leali servitori”.