Addio alla dirigente scolastica Silvana Marcucci, aveva 71 anni

La donna è morta a seguito di un malore improvviso e conseguente ricovero in ospedale

Attualità
sabato 27 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Addio alla dirigente scolastica Silvana Marcucci, aveva 71 anni
Addio alla dirigente scolastica Silvana Marcucci, aveva 71 anni © Personale

VASTO. Si è spenta per un malore improvviso la preside Silvana Marcucci. Aveva 71 anni ed aveva prestato servizio al Liceo Scientifico "R. Mattioli" di Vasto e a San Salvo.

Vicinanza è stata espressa dall'avvocato AngeIla Pennetta: "Il comitato civico L’Arcobaleno è a lutto per l’improvviso decesso di un proprio fondamentale componente: la preside Silvana Marcucci. Persona perbene, generosa , con una forza e voglia di vivere travolgenti. Per noi ha fatto tantissimo e tantissimo per tutte le famiglie da noi assistite. Ha procurato quantità indicibile di cibo di ogni natura. Quanti viaggi abbiamo fatto a San Salvo insieme per caricarlo. Io sono distrutta perché per me era una vera amica profonda, preparata, intelligente. Arrivederci carissima Silvana in un mondo migliore."

Un amico, Fabrizio Scampoli, la ricorda così: "Donna di profonda cultura, docente, dirigente scolastico, simpatica compagna di escursioni, attiva nelle associazioni di volontariato. Una grande perdita per la nostra città e per tutti quelli che l'hanno sempre stimata. Ciao Silvana, che Dio ti accolga. Condoglianze alla famiglia."

Cordoglio è stato espresso anche dai colleghi:  "I dirigenti scolastici del Vastese si uniscono alla famiglia Marcucci nel cordoglio per la morte improvvisa della cara Silvana, collega  stimatissima, donna di grande cultura, da sempre a servizio della scuola. La sua passione per la vita, il suo lavoro instancabile per la comunità, espressione della bontà del suo animo e del suo amore per i giovani, la sua gioia contagiosa e la sua competenza hanno lasciato un indimenticabile ricordo nella comunità scolastica del Vastese. Che il suo esempio sia per noi una guida, perché le attività e i progetti che ha intrapreso trovino continuità e sviluppo con il nostro operato. Grazie Silvana!"