"Uniti nella battaglia su una diversa localizzazione del Tempio Crematorio"

Attualità
sabato 27 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Il PD di San Salvo
Il PD di San Salvo © Vastoweb

SAN SALVO. "Il Centrosinistra di San Salvo esprime la propria netta contrarietà sull'ubicazione del Tempio Crematorio, che verrebbe realizzato a 100 metri dalle abitazioni, vicinissimo al nuovo Polo Scolastico e in un’area a forte espansione residenziale.

Il Centrosinistra invita pertanto la maggioranza di centrodestra non solo ad individuare un altro sito lontano dal centro abitato, ma anche a valutare concretamente la possibilità di realizzarlo in condivisione con gli altri Comuni confinanti.

Impegnato inoltre, attraverso i propri Consiglieri comunali, a rilevare la correttezza delle procedure seguite dal centrodestra nell’adozione dei provvedimenti atti alla realizzazione del Tempio Crematorio, appoggia anche e pienamente la richiesta fatta dal Comitato promotore, di indizione di un referendum comunale quale strumento democratico che dà la parola alla cittadinanza verso cui la destra non mostra alcuna sensibilità.

In conclusione ribadisce dunque il proprio convinto NO al luogo scelto dal centrodestra per la realizzazione del Tempio Crematorio, ma ribadisce al contempo il proprio convinto SÌ alla Cremazione, quale atto di civiltà e quale scelta individuale di ognuno, da soddisfare e rispettare."

Partito Democratico

Più San Salvo

Italia Viva

Avanti San Salvo

Partito Socialista Italiano

Articolo 1

Sinistra Italiana

I cinque Consiglieri di centrosinistra Marika Bolognese, Antonio Boschetti, Gennaro Luciano, Gianni Mariotti e Fabio Travaglini

Le più commentate
Le più lette