Terremoto nell'Adriatico, 40 scosse in 6 ore: il video del sisma in mare ripreso dall'elicottero

Attualità
sabato 27 marzo 2021
di La Redazione
La frattura del mare provocata dal sisma in Adriatico
La frattura del mare provocata dal sisma in Adriatico © Termolionline

ISOLE TREMITI. Sono 40 fino alle 20.46, di fatto in appena 6 ore, le scosse di terremoto registrate dalla sala operativa dell'Ingv nel mare Adriatico nella giornata di oggi.

Ben 5 da 4.0 gradi di magnitudo a salire, tra cui quella da 5.6 delle 14.47, a una profondità di 5 chilometri.

La prima scossa è stata avvertita distintamente in Abruzzo, Molise e Puglia, in particolare nelle località della costa, soprattutto ai piani alti delle abitazioni, nelle Marche, in Basilicata e anche nei quartieri dell'area occidentale di Napoli, a Soccavo e Pianura, in alcune zone di Pozzuoli e nell'area flegrea.

Un video realizzato in elicottero da Francesco Clemente, in volo con Alidaunia verso le Isole Tremiti, mostra l'effetto avuto in mare aperto dal siama, con una frattura netta e onde alte almeno tre metri.