A Vasto contagi in crescita negli ultimi giorni, due focolai in una Rsa e in un asilo

L'invito è quello di evitare occasioni di convivialità, assembramenti e utilizzare sempre i dispositivi di sicurezza individuale

Attualità
sabato 03 aprile 2021
di Federico Cosenza
Covid-19
Covid-19 © vastoweb.com

VASTO. A differenza di quanto accade in regione Abruzzo, dove l'indice Rt è in calo (Leggi), a Vasto negli ultimi giorni è stata registrata una crescita consistente di contagi (Leggi).

Sono due i focolai che hanno rigettato la comunità vastese in allarme: uno all'interno di una Rsa cittadina e uno all'interno di un asilo. Tra la popolazione cresce la preoccupazione come afferma un nostro concittadino: "Da cosa e da chi dipenderà questo incremento? Vengono usate le giuste precauzioni e protocolli? I numeri dicono il contrario".

Ribadiamo ancora una volta come sia fondamentale l'utilizo dei dispositivi di protezione, anche doppi, come mascherina e visiera in ambienti chiusi dove il contagio potrebbe essere facilitato. Fondamentale l'igienizzazione frequente delle mani e soprattuto il rispetto del distanziamento sociale e l'evitare gli assembramenti.

Proprio per questa ragione sarà di vitale importanza evitare durante le vacanze pasquali occasioni di convivialità, come rimarcato anche dall'assessore alla sanità regionale Nicoletta Verì (Leggi).

Sicuramente il bel tempo di questi giorni non aiuta a limitare gli spostamenti e le uscite, ma ci auguriamo che si possa fare a meno di vedere i consueti assembramenti notati già negli scorsi weekend in luoghi come Vasto Marina. Il rischio è chiaramente di finire in zona rossa come successo in altri centri limitrofi, una situazione da scongiuare per non mettere definitivametne in ginocchio l'economica cittadina e le varie attività che in questi ultimi 12 mesi hanno già pagato un duro prezzo per via della pandemia.