Musica, arte e prevenzione nel cuore di Vasto: "La libertà è partecipazione!"

L'appuntamento è per domenica 9 maggio

Attualità
martedì 04 maggio 2021
di Lea Di Scipio
Musica, arte e prevenzione nel cuore di Vasto:
Musica, arte e prevenzione nel cuore di Vasto: "La libertà è partecipazione!" © vastoweb.com

VASTO. "Vasto è una città che merita di far vivere emozioni e di condividere la sua bellezza". 

Così Miranda Sconosciuto, promotrice della "Bottega dell'incontro" di via Pampani in pieno centro storico, presenta la prossima iniziativa. 

L'appuntamento con "Filo rosa 2021" è, dunque, per domenica 9 maggio, nato nell'ambito del progetto "Coltiva la cultura", con la collaborazione delle "Uncinettine" del gruppo Sei di Vasto se, la Ricoclaun, Lory a colori, il Centro Antiviolenza Donna Attiva, Vivere Vasto Marina, la Consulta Giovanile e tanti artisti vastesi. 

Si parte dalla mattina con la possibilità di prenotare una passeggiata insieme all'architetto Francescopaolo D'Adamo, studioso e amante della città. Verranno organizzati gruppi di un massimo di 10 partecipanti, in partenza da Piazza Caprioli. Per la prenotazione andare su questo link

Nel pomeriggio si passerà a parlare di prevenzione delle malattie oncologiche con Nicola Marisi, Marzia Salgarello dell'ospedale Gemelli in collegamento telefonico, Anna De Antoni e con la psicologa Paola Massone.

E tutta la giornata sarà arricchita da musica, poesia e arte. 

Nel dettaglio la Sconosciuto spiega nella nostra intervista cosa accadrà nel corso della giornata e che probabilmente si replicherà la domenica successiva.