Vaccini: "Abruzzo sopra la media nazionale con performance sempre migliori sui target settimanali"

Attualità
martedì 04 maggio 2021
di La Redazione
Vaccinazioni
Vaccinazioni © Vastoweb.com

ABRUZZO. “L’Abruzzo si colloca al di sopra della media nazionale nella capacità di somministrazione giornaliera dei vaccini anti-covid e sta procedendo speditamente con una buona copertura di tutti i target fissatidal commissario straordinario per l'emergenza , Francesco Paolo Figliuolo, superando anche nell’ultima settimana lo standard indicato. Ieri in Italia non è stato raggiunto il target stabilito dal Governo (-- 156886 dosi somministrate) ma l’obiettivo è stato centrato da sole quattro regioni (Abruzzo, Basilicata, Molise e Puglia) e la nostra ha registrato la migliore performance.

Numeri e posizionamento – come da evidenza sul sito ministeriale – che confermano le ottime prestazioni della nostra regione che, d’altronde, è risultata sin da subito tra le primissime, su scala nazionale, per numero di dosi inoculate rispetto a quelle ottenute. Torno, soddisfatto, a ribadire come il modello Abruzzo stia funzionando moto bene grazie alla strategia messa in campo dalla Regione che ha posto come finalità principale quella di essere capillari e veloci ,per abbassare la letalità e limitare la diffusione del virus. Un ringraziamento va al presidente Marco Marsilioe all’assessore alla Sanità, Nicoletta Verì,per l’efficiente macchina organizzativa messa in funzione,  e naturalmente a tutti coloro che, a vario titolo, sono quotidianamente impegnati sul fronte vaccini. Accoglieremo, venerdì prossimo, il generale Figliuolo con tutte la carte in regola”. 

La nota del presidente della Commissione Sanità in Consiglio regionale, Mario Quaglieri.