Sberle, offese, prese da wrestling e danneggiamenti di una auto: 3 video virali

"Non andremo più a Vasto Marina se è questo quello che potrebbe accadere"

Attualità
mercoledì 16 giugno 2021
di Federico Cosenza
Carabinieri in presidio a Vasto Marina
Carabinieri in presidio a Vasto Marina © Vastoweb

VASTO. Sberle, offese, prese da wrestling e danneggiamenti di vetture in sosta è questo in sintesi il contenuto di tre video che girano sui social e che sono diventati subito virali. Il tutto è accaduto a Vasto Marina tra il pomeriggio e la sera di qualche giorno fa.

Un inno alla violenza gratuita che vede come protagonisti giovanissimi: ragazze e ragazzi. Su questi casi sono in corso indagini da parte dei Carabinieri di Vasto e San Salvo.

Non sono bastati gli aumenti dei controllli da parte delle Forze dell'ordine ad allentare il clima di tensione che si respira sulla riviera vastese soprattutto nei weekend a tarda notte. Sono già diversi intanto i giovani denunciati e arrestati nell'ultimo mese per altri episodi come le risse  nei pressi dell'ex stazione di Vasto Marina (Leggi) e l'ultimo caso con 2 giovani pescaresi di 21 anni accusati di aver aggredito 2 Carabinieri (Leggi).

C'è anche chi inizia ad avere paura di questi continui episodi. Alcuni giovani vastesi affermano: "Non andremo più a Vasto Marina se è questo quello che potrebbe accadere. Molti ragazzi non sanno più divertirsi e diventano aggressivi per nulla."