I diportisti a Vasto sapranno come muoversi sul territorio: nasce "Happy Travel"

Attualità
giovedì 22 luglio 2021
di Lea Di Scipio
I diportisti a Vasto sapranno come muoversi sul territorio: nasce
I diportisti a Vasto sapranno come muoversi sul territorio: nasce "Happy Travel" © vastoweb.com

VASTO. "Come potersi muovere in un contesto eco-sostenibile, trovando percorsi da fare in auto, in bici o con i mezzi pubblici. Cercare un luogo adatto alle proprie esigenze dove poter mangiare, compresi tutti i servizi retroportuali, delle aree costiere, ma anche interne. Conoscere musei ed altri luoghi di interesse, oltre che gli orari dei treni. Si tratta di valorizzare i nostri approdi e i porti turistici". 

Tutto questo è racchiuso nell'App "Happy Travel", uno degli esiti dei progetti europei Icarus e Framesport (Leggi), presentato stamani nell'ambito di una conferenza stampa e che sarà attiva dal primo agosto. 

A spiegarlo alla nostra redazione è Giuseppe Savini, presidente dell'Arap Abruzzo

"Sono isorse che sfruttano l'innovazione tecnologica per dare la possibilità ai turisti di accedere a tutte le informazioni utili per usufruire del territorio. L'obiettivo è mettere a sistema i servizi turistici collegati al trasporto delle merci, secondo l'ottica di mobilità green economy. Non possiamo permetterci di essere assenti sul mercato europeo del turismo. Vasto, San Salvo, Pescara, Giulianova devono diventare approdi coerenti con l'esigenza di dare un'offerta compatibile con il turismo", ha aggiunto Savini.