Vende sacchetti di lavanda e dona il ricavato al canile: la storia di Ginevra

Attualità
venerdì 17 settembre 2021
di Lea Di Scipio
Vende sacchetti di lavanda e dona il ricavato al canile: la storia di Ginevra
Vende sacchetti di lavanda e dona il ricavato al canile: la storia di Ginevra © vastoweb.com

VASTO. Un'altra bella storia di solidarietà arriva dritta dritta dal canile comunale di Vasto.

Dopo il gesto di Paolo e dei suoi compagni di scuola, che hanno venduto segnalibri da loro confezionati (Leggi), un'altra bambina dal cuore grande ha voluto contribuire al sostentamento degli "amici pelosi". 

Si chiama Ginevra ed è di Pollutri. 

"La bimba ci ha donato il ricavato della vendita di sacchetti di lavanda preparati dalle sue mani genorose per i clienti del B&B dei genitori. Siamo sempre molto entusiasti di ricevere questi regali che dimostrano sempre quanto la sensibilizzazione generi un circolo virtuoso", così racconta Rosanna Florio, presidente di Amici di Zampa. 

Sì, perché questi gesti creano un effetto domino che parte da una iniziativa disinteressata e giunge al cuore delle persone, facendole certamente riflettere sull'importanza di aiutare chi ha più bisogno.