Prevenzione della perdita dell'udito, in centro torna "Nonno Ascoltami"

salute dom 24 ottobre 2021

Vasto In tanti si sono sottoposti agli esami gratuiti per verificare lo stato di salute del proprio udito

Attualità di La Redazione
2min
Prevenzione della perdita dell'udito, in centro torna "Nonno Ascoltami"

VASTO. La campagna "Nonno Ascoltami" con il suo staff questa mattina ha fatto tappa in centro a Vasto. Un appuntamento importante soprattutto dal punto di vista della prevenzione.

Il dottor Gianluca Diletti, otorinolaringoiatra presso l'ospedale San Pio di Vasto, ha dichiarato: "Una iniziativa che riproponiamo ogni anno e con grande successo, la gente ha il desiderio di venire e farsi controllare l'udito soprattuto in questo periodo in cui l'uso delle mascherine impedisce la possibilità di osservare il labiale di chi parla. Quello dell'udito non è un problema che riguarda solo gli anziani, anche se in percentuali sono quelli con più casi. Quella di oggi è stata una giornata con un buon afflusso e ci ha accompagnato anche il meteo fino ad ora, siamo soddisfatti".

Presente anche il dottor Daniele Odoardi che sul passo in avanti delle protesi si è espresso così: "Siamo tornati anche quest'anno con tante novità. Gli apparecchi acustici negli ultimi decenni hanno avuto una evoluzione tecnologica importante. Questa ci permette, a noi tecnici, di fare un lavoro sempre più preciso e al paziente di avere un apparecchio che gli permette di recuperare il problema di udito senza nessun problema o conseguenza. Oggi gli apparecchi vengono indossati senza effetti collaterali nella quotidianetà di tutti i giorni. Anche dal punto di vista estetico è stato fatto un grande passo in avanti, gli apparecchi sono molto piccoli e quasi del tutto invisibili".

“Nonno Ascoltami Udito Italia Onlus” nasce infatti da una mission ben precisa, quella cioè di diffondere tra i cittadini l’importanza di prevenire i disturbi uditivi che in particolare con l'avanzare dell'età possono presentarsi. Ogni anno, nei mesi di settembre e ottobre, viene organizzata una grande campagna di controlli gratuiti dell’udito su tutto il territorio nazionale e oggi è stata la volta di Vasto.

"Nonno ascoltami" nel suo tour nazionale ha messo a disposizione anche a Vasto, come ogni anno, medici specialistici e tecnici audioprotesisti per effettuare esami gratuiti dell'udito, rivolti soprattutto alle persone più anziane. Un mese di appuntamenti nelle piazze italiane all'insegna, quindi, della prevenzione dei disturbi uditivi.

La manifestazione ha avuto grande riscontro nella cittadina adriatica nonostante l'emergenza Covid-19 in atto.

L'Organizzazione mondiale della Sanità stima che nel mondo il 5 per cento della popolazione vive con una perdita uditiva disabilitante. A rischio sono soprattutto gli adolescenti, la generazione sempre collegata alle cuffie o vicina agli speaker: si stima che, entro il 2050, un miliardo di persone potrebbe soffrire di danni permanenti all'udito per l'uso improprio di dispositivi elettronici. E in Italia la situazione non è migliore: soffrono di disturbi uditivi oltre 7 milioni di persone; due su tre hanno meno di 65 anni. Quasi la metà di loro (47 per cento), però, non ha mai effettuato un controllo uditivo.

Galleria fotografica

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione