Monsignor Forte: "L'amore è un dono gratuito che esige impegno"

La Presentazione dom 23 gennaio 2022

Le parole ispirate di Padre Bruno Forte per la presentazione del suo ultimo libro

Attualità di Lea Di Scipio
2min
Monsignor Forte: "L'amore è un dono gratuito che esige impegno" ©Personale
Monsignor Forte: "L'amore è un dono gratuito che esige impegno" ©Personale

VASTO. "Questo per me è un incontro di vita in cui mi sento di richiamare alle note più profonde che la ispirano e al contempo ascoltare gli altri relatori che mi accompagnano, da cui attendo riflessioni per aprire ad orizzonti più vasti la mia mente e il mio cuore. Siamo qui come popolo in cammino che si mette in ascolto vivendo quello stupore della ragione che è l'atteggiamento più profondo della ragione che pensa". 

Così l’Arcivescovo Bruno Forte ha introdotto il suo ultimo libro "Vorrei parlarti di Dio. Una proposta per chi è in ricerca". 

La presentazione si è svolta ieri presso la Pinacoteca, da poco riqualificata e riscaldata. 

Un primo evento, dunque, per il battesimo della Sala di Palazzo d'Avalos, avvenuto in presenza, nel rispetto delle normative anticovid e in modalità streaming. 

A chi è rivolto questi libro? Ecco cosa ha dichiarato il Padre: "Ho scritto questo libro 'per te'. Perché per me voi non siete volti astratti o indifferenti. Non a caso comincio la mia mattina con l'adorazione di Gesù nell'Eucarestia in cui porto voi. Credo che il mio primo compito sia quello di portarvi a Dio. Ricordo quando fui chiamato per essere vostro Vescovo. Facevo molta resistenza perché dovevo cambiare la mia vita, lasciare tante persone che amavo e questa era la cosa che più mi costava. Ma Giovanni Paolo II mi disse 'voglio darti un popolo da portare a Dio'. E l'unica cosa che allora mi sentii di dirgli è 'allora prega per me'. E parlando con lui dell'attentato che subì nell'81 lui disse che 'il Papa deve soffrire'. Sono parole che non ho mai dimenticato e che ho letto alla luce di una precisa vocazione che è quella di amare. E chi vuole davvero farlo sa che deve soffrire, in quanto amare è desiderio di unità ma allo stesso tempo rispetto di alterità. Insieme volontà di incontro e libertà. Credo che questo valga nel rapporto di amore con Dio che è anche silenzio, perché tace e sembra non rispondere davanti al dolore del mondo. E l'incontro con Dio è grazia, non è qualcosa di cui disponiamo banalmente, ma che sconvolge i tuoi piani e che abita il tuo cuore ben aldilà di ogni calcolo umano che si possa fare. Al tempo stesso è un dono gratuito che è anche impegno, perché esige la ricerca appassionata, nonché l'accettarre di essere messo in crisi da chi tu senti come l'altro, quel mistero che si para davanti a te".

Questi e tanti altri i profondi messaggi che Padre Bruno ha regalato al pubblico. 

A dialogare con lui il Prof. Gianni Oliva, il Magistrato Italo Radoccia, nonché a moderare l’Avvocato Raffaella Valori.

Per chi volesse ascoltare l'incontro per intero può farlo attraverso la pagina Facebook della Città del Vasto o sul canale Misericordia TV.


Galleria fotografica

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione