Pinuccio sui social: "Chiarezza su Jovanotti, soldi pubblici, ambientalisti e fratini"

L'opinione dom 07 agosto 2022
Attualità di La Redazione
1min
 ©Vastoweb.com
©Vastoweb.com

VASTO. "Chiarezza sul Jova Beach Party e le accuse agli ambientalisti".

Inizia così un video di Alessio Giannone, alias Pinuccio, inviato di Striscia la Notizia, postato sui social. 

Ecco cosa ha detto, con riferimento anche alla tappa vastese:

"Nel 2017 il comune di Fermo accede a dei fondi per il ripristino delle aree costiere e ricreare l’habitat per gli uccelli, come per il famoso Fratino. Ma nel 2019 arriva il Jova Party e spiana tutto. Resosi conto del danno il comune di Fermo ripristina la vegetazione tolta e l'area si riprende anche grazie alla pandemia. Inoltre sono state emesse anche ordinanze per regolamentare l'accesso alle aree protette, come quella di non poter portare il cane.

Potremmo parlare anche della tappa di Vasto dove i Carabinieri hanno detto che c'è un rischio idrogeologico, però a me non interessa la lite tra gli ambientalisti e Jovanotti, a me interessano i soldi pubblici come quelli della comunità europea che sono stati di fatto buttati e per cui potremmo essere multati. Voglio ricordare che Jovanotti quando fa le tappe riceve soldi pubblici. Perché le regole per noi devono valere e per lui no?". 

GUARDA IL VIDEO:



Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione