Nuovo ospedale di Vasto, Paolucci: ″Manca solo il Nucleo Valutazioni dal Ministero″

"Abbiamo terminato le procedure che riguardano la regione Abruzzo"

Attualità
Vasto mercoledì 10 ottobre 2018
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Silvio Paolucci, assessore alla Sanità
Silvio Paolucci, assessore alla Sanità © Vastoweb

VASTO. L'assessore regionale alla Sanità Silvio Paolucci fa il punto della situazione circa la futura realizzazione del nuovo ospedale di Vasto.

"Finalmente noi abbiamo concluso le procedure che riguardano la regione Abruzzo ma anche su questo poiché so che ci sono state alcune polemiche nel corso dei mesi, voglio precisare che quando noi siamo arrivati al governo della regione non c'era un euro perché né Renzi, cioè il governo nazionale aveva messo le risorse, né il livello regionale aveva purtroppo paventato come mettere le sue di risorse.

Avevano immaginato una sdemanializzazione che per Avezzano, Lanciano e Vasto valeva complessivamente 110 milioni di euro e il Ministero ci ha scritto che non credeva a questa svendita di patrimonio. Abbiamo dovuto riprendere il tutto, abbiamo atteso, ci siamo battuti e abbiamo avuto un governo amico che ha messo 143 milioni di euro e abbiamo messo la parte regionale con le coperture in anticipazione del privato ma che rappresentano una copertura regionale a tutti gli effetti. Quindi finalmente abbiamo completato le procedure riprendendo una programmazione che aveva zero euro sia a livello nazionale che regionale. Cosa manca?

Dopo 5 mesi di governo il Ministero non è riuscito ancora a fare un semplice Nucleo Valutazioni che deve mettere la parola fine a questa procedura, questa è la verità".