Gli agenti della Polizia Penitenziaria portano doni per l'Epifania in Pediatria

Una Befana di solidarietà e vicinanza ai più piccoli quella degli agenti della polizia penitenziaria della Casa Circondariale di Vasto

Attualità
Vasto domenica 06 gennaio 2019
di Antonia Schiavarelli
Più informazioni su
Gli agenti della Polizia Penitenziaria portano doni per l'Epifania al reparto di Pediatria
Gli agenti della Polizia Penitenziaria portano doni per l'Epifania al reparto di Pediatria © SanSalvoWeb

VASTO. E' stata una Epifania meno triste quella dei piccoli pazienti del reparto di pediatria, grazie alla visita di alcuni agenti della Casa circondariale di Vasto, che questa mattina si sono recati presso il San Pio, per portare loro alcuni doni, frutto di una raccolta fondi tra il personale.

Ad accoglierli la dottoressa Antonella Palazzo e tutto il personale del reparto, che ha accompagnato gli agenti dai bambini e dalle loro famiglie, accolti letteralmente a braccia aperte da tutti. Un clima di festa amplificato dalla presenza in reparto dei volontari dell'associazione Ricoclown.

"Fare solidarietà è bello, con questo gesto vorremmo dare uno stimolo a tutti di fare solidarietà in qualsiasi campo. Noi oggi abbiamo scelto di farlo qui all'ospedale San Pio di Vasto per i bambini, ma ne facciamo tanti altri, innanzitutto con coloro con cui siamo a contatto tutti i giorni. Purtroppo spesso siamo descritti come aguzzini, ma in realtà noi consideriamo il nostro lavoro una missione, che compiamo con tutti coloro che custodiamo", ha tenuto a sottolineare l'ispettore superiore Rosario Testagrossa.

Un'iniziativa sostenuta dalla direttrice della Casa Ruggero Giuseppina, realizzata questa mattina dall'assistente Nicola Pistilli, dall'assistente capo Mario Cristoforo, dall'assistente capo Antonio Iannucci, dall'agente scelto Clara Bruno, dall'agente scelto Gianni Garofalo, dal funzionario giuridico pedagogico Lucio Di Blasio.