San Marco Evangelista, 24 bambini battezzati nel 2018

“La grazia del Battesimo raggiunga tutti gli uomini e doni una vita nuova di pace e di speranza, di misericordia e di fraternità”

Attualità
Vasto domenica 13 gennaio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
San Marco Evangelista, 24 bambini battezzati nel 2018
San Marco Evangelista, 24 bambini battezzati nel 2018 © Luigi Medea

VASTO. Oggi, Domenica 13 Gennaio 2019, festa del Battesimo del Signore, durante la quale la cristianità ha pregato affinché “la grazia del Battesimo raggiunga tutti gli uomini e doni una vita nuova di pace e di speranza, di misericordia e di fraternità”, si è svolta in mattinata nella Parrocchia di S. Marco Evangelista, su iniziativa di don Nicola Fioriti, una coinvolgente Cerimonia religiosa con la presenza di 24 bambini che hanno ricevuto il Battesimo nel corso dell’anno 2018 e dei loro genitori.

Nella Chiesa, gremita di fedeli per la Celebrazione eucaristica, sono stati quattro i momenti che hanno caratterizzato l’importante richiamo al sacro rito battesimale: l’aspersione con l’acqua santa all’inizio della Santa Messa in ricordo del Battesimo di tutti; la professione di fede con la candela accesa, subito dopo l’omelia; la benedizione di ciascun bambino battezzato; il dono ai genitori, alla fine della Messa, di una coroncina del Rosario, come invito alla preghiera in famiglia.

Intanto nella vita della Comunità di S. Marco il giovane parroco sta portando sempre più un impulso per una autentica fraternità, fondata sul rispetto reciproco e sulla fattiva collaborazione nei vari ambiti delle attività pastorali. Prova ne è stata la serata di ieri, Sabato 12 febbraio. Tutti i collaboratori si sono ritrovati in uno dei saloni della Parrocchia per una gioiosa conviviale, durante la quale, dopo l’approfondimento spirituale sul tema del “coraggio della coerenza cristiana”, fatto con l’aiuto della lettura di una delle più antiche omelie attribuita a Clemente e scritta verso la metà del II secolo, don Nicola ha presentato il bilancio annuale (2018) della Parrocchia, che poi ha affisso nella bacheca che è vicino alla porta della Chiesa.

LUIGI MEDEA