Pulchra: «E' priva di veridicità l'affermazione dei 3 consiglieri»

“La questione verrà riproposta dinanzi al Giudice civile”

Attualità
Vasto sabato 09 febbraio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Pulchra Ambiente
Pulchra Ambiente © pulchrambiente.it

VASTO. La Pulchra replica alle affermazioni dei consiglieri di minoranza: Suriani, Giangiacomo e Laudazi (LEGGI).

"La sottoscritta Vitelli Paola, in proprio e nella qualità di amministratore delegato nonché legale rappresentante della Soc. Pulchra Ambiente S.p.a. corrente in Vasto alla Via Tobruk n. 24, persona offesa nel procedimento penale n. 1405/2017 R.G.N.R Mod. 21, nei confronti di Suriani Vincenzo, Giangiacomo Guido e Laudazi Edmondo, con riferimento ai trionfalistici commenti dei querelati all’esito della archiviazione del procedimento penale motivata dalla deduzione secondo cui i loro interventi sarebbero scriminati dal diritto di critica politica, annuncia di avere dato mandato ai propri legali per introdurre giudizio civile per fare riconoscere la lesione della propria reputazione e di quella della società di cui è amministratrice a causa delle affermazioni dei consiglieri comunali Suriani, Giangiacomo e Laudazi, i quali hanno rivolto all'indirizzo della querelante accuse assai gravi quali quella di avere predisposto un bando ah hoc, accusandola, quindi, di aver commesso gravi reati contro la pubblica amministrazione in maniera del tutto gratuita, al solo fine di ledere l'immagine e la reputazione della stessa e della società amministrata agli occhi della collettività. Dagli atti risulta che è priva di veridicità l'affermazione degli indagati, per cui la questione verrà riproposta dinanzi al Giudice civile ."