Ospedale di Agnone, dopo 8 anni riapre l'ambulatorio di Nefrologia

L'Ambulatorio sarà aperto per le visite specialistiche di Nefrologia e Dialisi con tutte le prestazioni correlate della disciplina

Attualità
Vasto giovedì 14 marzo 2019
di La Redazione
Ospedale San Francesco Caracciolo di Agnone
Ospedale San Francesco Caracciolo di Agnone © Iserniaweb

AGNONE. Finalmente una buona notizia, un raggio di luce in fondo al tunnel della nostra sanità. Dopo diverse pressioni di pazienti sofferenti di insufficienza renale acuta e cronica, in forte aumento nelle nostre zone dell'Alto Vastese e dell'Alto Molise, costretti a lunghi viaggi verso Isernia e Campobasso per visite nefrologiche e attinenti a patologie dialitiche, di Enti Locali e soggetti vari, riapre, presso il nuovo Centro Dialisi dell'ospedale Caracciolo di Agnone, l'Ambulatorio di Nefrologia/patologie della dialisi, chiuso da ben otto anni, dal lontano 11 febbraio 2011, senza alcun costo aggiuntivo per l'azienda da martedì 19 marzo.

L'Ambulatorio sarà aperto per le visite specialistiche di Nefrologia e Dialisi con tutte le prestazioni correlate della disciplina, eccetto le ecografiche, il martedì, il giovedì e il sabato dalle ore 10.00 alle 11.30, e vi opererà il Dott. Ettore Mastrangelo, nefrologo del centro, che si ringrazia per la sensibilità dimostrata per un problema che stava diventando grave per la nostra comunità. Il servizio ambulatoriale si aggiunge al servizio di consulenza ospedaliera già esercitato dallo specialista presso il pronto soccorso e il reparto Medicina Interna e rappresenta un aspetto non secondario per la prevenzione e la cura tempestiva delle malattie renali, in forte aumento specialmente tra la popolazione diabetica e cardiopatica.

Lascia il tuo commento
commenti