Processione del Venerdì Santo: un lungo corteo per le vie del centro

Quest'anno si è partiti dalla chiesa di Santa Filomena e non dalla chiesa di San Pietro in Sant'Antonio

Attualità
Vasto venerdì 19 aprile 2019
di La Redazione
Più informazioni su
In tanti alla processione del Venerdì Santo
In tanti alla processione del Venerdì Santo © Andrea Marino

VASTO. Nel segno della tradizione e della spiritualità in tanti hanno partecipato alla processione del “Cristo Morto”. Un evento sentito e partecipato quello della processione del Venerdì Santo, in cui un folto corteo di fedeli vastesi ha sfilato in preghiera per le strade principali del centro storico. Un momento atteso e molto sentito in preparazione alla Pasqua.

Alle ore 19 la statua del Cristo Morto ha lasciato la chiesa di Santa Filomena e ha attraversato le strade cittadine scortata dai tanti presenti che con grande devozione hanno seguito lo svolgimento del rito religioso. La diversa partenza della processione è stata determinata dalla chiusura, per problemi al tetto, della chiesa di San Pietro in Sant'Antonio, da dove abitualmente si formava il corteo.

I simboli che hanno caratterizzato la Passione e la Morte di Gesù come ogni anno sono stati portati in spalla dai membri delle confraternite. Ad accompagnare il lungo corteo sono stati i cantori della Schola Cantorum "Zaccardi". Il rituale è stato guidato da don Domenico Spagnoli e da don Gianfranco Travaglini, ma presenti anche molti dei sacerdoti delle comunità parrocchiali vastesi.

Hanno preso parte alla processione anche molti rappresentanti delle forze dell'ordine e le istituzioni civili. Il corteo è terminato all'ingresso dalla cattedrale di San Giuseppe. Nel centro storico si sono riversati centinaia di fedeli complice anche un clima piuttosto gradevole.

GUARDA I VIDEO: