La Riserva di Punta Aderci e Marina di Vasto protagoniste su "La Repubblica"

Grazie al progetto bilaterale Italia-Cipro "Life nature Calliope"

Attualità
Vasto martedì 14 maggio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Punta Aderci
Punta Aderci © Gerardo Mastromarco

VASTO. Le Riserve di Punta Aderci e Marina di Vasto ieri sono state protagoniste di un articolo pubblicato sul quotidiano nazionale "La Repubblica" (LEGGI) grazie al progetto bilaterale Italia-Cipro "Life nature Calliope", finanziato con fondi strutturali europei. L'obiettivo è quello di riqualificare le dune della costa abruzzese tra Vasto e Ortona.

È un progetto che coinvolge anche altre Riserve della nostra Regione (Torre del Cerrano, Lecceta di Torino di Sangro, Punta dell'Acquabella/Ripari di Giobbe). Nello specifico, nella Riserva di Marina di Vasto ci saranno azioni mirate di riqualificazione dell'ambiente dunale e in quella di Punta Aderci dell'ambiente marino.

Partner coordinatore è la Regione Abruzzo, Servizio Governo del Territorio, Beni Ambientali, Aree Protette e Paesaggio, e partner beneficiari sono l’Università degli Studi del Molise, CIRSPE, l’Università Frederick e il Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo Rurale di Cipro.

Lo scorso 24 aprile è stato effettuato un sopralluogo insieme ai referenti del progetto, all'Assessore e alle Aree Protette, Paola Cianci, alla P.O. Parchi e Riserve del Comune di Vasto Ing. Giammichele e ai soggetti gestori delle due Riserve.