Elezioni europee 2019: a Vasto sono 35102 gli elettori

​Seggi aperti dalle 7 alle 23

Attualità
Vasto domenica 26 maggio 2019
di Christian Dursi
Più informazioni su
Elezioni
Elezioni © vastoweb.com

VASTO. Domenica 26 maggio, dalle ore 07:00 alle ore 23:00, i cittadini maggiorenni sono chiamati a recarsi alle urne per eleggere i 73 deputati italiani che comporranno il Parlamento Europeo per il prossimo quinquennio. Altri tre deputati saranno assegnati all’Italia quando il Regno Unito uscirà dall’Unione Europea.

Ogni elettore della ‘Circoscrizione meridionale’, di cui fa parte l’Abruzzo, riceverà presso il proprio seggio una scheda elettorale di colore arancione.

Si vota tracciando una croce sul simbolo della lista prescelta e si possono esprimere da uno a tre preferenze per i candidati che appartengano alla stessa lista: in caso di più preferenze, è necessario che siano assegnate a candidati di sesso differente, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza.

Il voto di preferenza si esprime scrivendo, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e il cognome o solo il cognome dei candidati.

Gli aventi diritto al voto a Vasto sono 35102 (16978 maschi e 18124 femmine), compresi quelli dell’Unione Europea che hanno fatto domanda per essere iscritti nelle apposite liste aggiunte e votare in città (in totale 89, di cui 27 maschi e 62 femmine).

Le sezioni sono 43 più due speciali (ospedale e casa circondariale) mentre tre sono i seggi volanti per la raccolta del voto degli elettori ricoverati presso le Case di cura (San Francesco – Oasi dell’anziano – Sant’Onofrio).

Si rammenta che per esercitare il diritto di voto è necessario portare con sé un documento di riconoscimento valido e la tessera elettorale.