Da domani al via EstatArte, bambini e arte nel centro storico di Vasto

Attualità
Vasto domenica 14 luglio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Da domani al via EstatArte, bambini e arte nel centro storico di Vasto
Da domani al via EstatArte, bambini e arte nel centro storico di Vasto © Vastoweb

VASTO. Lunedì 15 luglio partirà il progetto dedicato all’infanzia organizzato dalle associazioni Ali per Sognare e L’Albero Azzurro coordinate da Claudia Gattella e Stefania Piscicelli, presente nel calendario culturale estivo di Vasto.

Una settimana di esplorazioni delle bellezze artistiche della nostra città per bambini dai 4 ai 13 anni. Esperienze e sperimentazioni con diverse forme d'arte:

PITTURA:in collaborazione con un pittore locale,;

MOSAICI: in collaborazione con il museo Palazzo D'Avalos;

SCULTURA:in collaborazione di uomo scultore locale;

FOTOGRAFIA: in collaborazione con Costanzo D'Angelo;

MUSICA:in collaborazione con Luca Raimondi.

EstArte è nata dall’idea di sollecitare nei bambini la curiosità di avvicinarsi “giocando” all’arte. Quindi non dalla convinzione di insegnare l’arte, ma di dare gli strumenti per leggere e interpretare la produzione artistica e attraverso la lettura, stimolare la curiosità alla produzione personale.

Dicono le organizzatrici: "Lo vogliamo fare nella nostra città in Estate in un’atmosfera ludica , ma al tempo stesso con senso pedagogico, un progetto che vuole attraverso le bellezze della nostra città far incontrare anche altri artisti. Da sempre l’uomo si esprime attraverso i segni e noi abbiamo voluto che i nostri bambini non perdessero questa occasione di incontro con la bellezza e l’armonia. Abbiamo scelto cinque modalità in cinque giornate, come sintetizzato sopra: - MOSAICO: Dal mosaico di Nettuno alla realizzazione di un dipinto multimaterico con materiale da riciclo - SCULTURA: Dalla statua di Gabriele Rossetti alla realizzazione di opere tridimensionali - PITTURA: Dal museo di Palazzo D’Avalos a giochi di colore di Tullet - FOTOGRAFIA: Fermo immagine senza digitale : il centro storico visto dai bambini in un percorso fotografico con Costanzo D’Angelo - MUSICA: presso la villa comunale:suoni della natura , colori e musica insieme a Luca Raimondi Questo progetto trasformerà il centro storico in un grande laboratorio nel quale vi saranno momenti strutturati e in momenti dove la libera creatività e la fantasia saranno protagoniste, in pratica uno spazio mai in cui si passerà dall’ascolto, alla scelta dei contenuti, al recupero delle conoscenze, alla produzione. I bambini potranno passare dalle epoche storiche diverse alla nostra sentendo che l’arte non ha ne spazi e ne tempo In conclusione del progetto è prevista una mostra fotografica/artistica interattiva aperta alla città". .