Intimidazioni al consigliere De Grandis a Torino di Sangro, «attacco vile»

L'appello del primo cittadino: «Chi ha visto qualcosa contatti i Carabinieri»

Attualità
Vasto venerdì 23 agosto 2019
di La Redazione
I danni ai vigneti del consigliere Giancarlo De Grandis
I danni ai vigneti del consigliere Giancarlo De Grandis © Comune di Torino di Sangro

TORINO DI SANGRO. Il sindaco di Torino di Sangro Nino Di Fonso esprime, a nome proprio e di tutta l'amministrazione comunale, solidarietà e vicinanza al consigliere comunale Giancarlo De Grandis per il gesto intimidatorio subìto. «Buttare a terra un vigneto carico di uve ormai pronte per la raccolta non è solo un danno economico molto rilevante ma anche un gesto che segna profondamente l'animo di chi, come Giancarlo, si dedica con amore e passione al proprio lavoro, alla propria azienda, alla propria terra.

Io, l'amministrazione ma anche tutti gli agricoltori di Torino di Sangro ci ribelliamo a questi attacchi vili, fatta da vigliacchi che sanno agire solo nell'ombra. Confidiamo tuttavia nell'opera dei nostri Carabinieri di Torino di Sangro che sapranno assicurare alla giustizia il o i responsabili. Invito chi avesse visto qualcosa a prendere contatti con i Carabinieri perché ciò che è successo a Giancarlo non è successo solo a lui ma a tutti noi».