Liberate a largo di Vasto le tartarughe Carola e Freddy

Tornano nel loro mare Adriatico dopo aver ricevuto le cure del Centro Studi Cetacei di Pescara

Attualità
Vasto domenica 22 settembre 2019
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Liberate a largo di Vasto le tartarughe Caretta caretta
Liberate a largo di Vasto le tartarughe Caretta caretta © Vastoweb

VASTO. Sono state liberate questa mattina, nelle acque antistanti la Riserva di Punta Aderci, le tartarughe Caretta caretta che erano state curate presso il Centro Studi Cetacei di Pescara. L' evento era previsto lo scorso 14 settembre (Leggi), ma per via delle condizioni del mare è stato rinviato ad oggi.

In tanti hanno partecipato all'uscita in barca per la liberazione dei due esemplari e così Carola e Freddy sono potute tornare nel loro habitat. Entrambe erano rimaste ferite ed erano state recuperate e curate con grande premura. Sono state rilasciate nella acque a circa 2 miglia e mezzo dalla costa vastese. Alle operazioni ha partecipato la Guardia Costiera di Vasto che con la sua motovedetta ha provveduto al rilascio. Presente il comandante Francesca Perfido che ha guidato le manovre, era al suo primo intervento di questo tipo.

Soddisfatti gli operatori della cooperativa Cogecstre ed in particolare Alessia Felizzi che ha affermato: "Un grazie particolare va alla Guardia Costiera di Vasto e al Circolo Nautico. I soci hanno messo a disposizione 9 barche per poter permettere a circa 35 persone di seguire le operazioni di rilascio. Non è stata una operazione semplice perché il mare era abbastanza agitato".