Due Vigili del fuoco aggrediti a Lanciano: "Gesto vile e ignobile"

"Non è avvenuta una tragedia solo per l'abilità della squadra operativa"

Attualità
Vasto venerdì 08 novembre 2019
di La Redazione
Vigili del fuoco, (foto d'archivio)
Vigili del fuoco, (foto d'archivio) © Web

LANCIANO. "Ancora una volta i Vigili del Fuoco del distaccamento di Lanciano subiscono una aggressione.

Questa volta per fortuna i malcapitati due Vigili del Fuoco non hanno subito gravissime lesioni fisiche rispetto alla precedente ma, comunque, resta un fatto molto grave.

Il fattaccio non è finito in tragedia solo grazie all'abilità è capacità della squadra operativa dei due vigili.

Due Vigili del Fuoco, in servizio presso la sede distaccata di Lanciano, nella serata del 06 novembre, durante l'adempimento del proprio dovere istituzionale, sono stati aggrediti e feriti.

Non ci sono parole per commentare questo gravissimo fatto!!! Ci auguriamo che la magistratura al più presto proceda a condannare gli aggressone. La Uilpa Vigili del Fuoco di Chieti condanna senza se e senza ma, il vile e ignobile comportamento degli aggressori ed esprime tutta la vicinanza ai due colleghi e agli altri componenti della squadra intervenuta per spegnere un incendio.

Augura ai due colleghi feriti e tuttora ricoverati in ospedale una presta guarigione!! Infine, si rende disponibile per eventuale necessità di assistenza per patrocinio amministrativo e/o legale."

Donato D'Arcangelo Segretario generale uilpa Chieti