Molto sentito e partecipato l’incontro su ‘La fragilità dell’anziano’

L’iniziativa congiunta dell’associazione “Amici degli Anziani” e del Lions Club “Adriatica Vittoria Colonna”

Attualità
Vasto mercoledì 04 dicembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Molto sentito e partecipato l’incontro su ‘La fragilità dell’anziano’
Molto sentito e partecipato l’incontro su ‘La fragilità dell’anziano’ © Massimo Molino e Andrea Marino

VASTO. La salute non ha età ed è per questo che da tre anni il connubio Associazione Amici degli Anziani – Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna promuove una serie di incontri, sotto la spinta della instancabile presidente Angela Poli Molino, incentrati sul tema.

Al centro dell’ultimo incontro ‘La fragilità dell’anziano’, in primis quella inerente gli stati d’animo e poi quella legata alle patologie più diffuse, cardiologiche, pneumologiche, relative alla demenza.

Affiancata dal I vice-presidente del Lions Club Elio Bitritto, relatrice di lusso è stata la Dr.ssa Maria Pia Smargiassi, medico geriatra responsabile del CSSA S. Francesco, la quale ha disegnato un esaustivo quadro degli aspetti più evidenti di questa fase dell’età dell’uomo.

La dottoressa Smargiassi ha illustrato, quindi, con parole semplici, ma con estrema efficacia, le problematiche correlate all’avanzamento dell’età, a partire dagli inizi di quel decadimento fisico inevitabile ma diverso per ciascuno di noi: un percorso espositivo lungo il quale la specialista si è soffermata sulle diverse patologie non lesinando qualche “dritta” per cercare di individuarle per tempo quanto meno per rallentarle e tenerle sotto controllo.

Un suo recente viaggio di lavoro in Spagna le ha permesso, oltretutto, di aprire una finestra sulle tipologie di assistenza alla terza età tra quel Paese e l’Italia, realtà che sostanzialmente assolvono alla funzione assistenziale con le stesse metodologie sia pure con piccoli diversi accorgimenti e, comunque, in modo soddisfacente.

Numerosi interventi da parte delle nonne e dei soci Lions hanno permesso di approfondire alcuni argomenti e di completare il quadro delle conoscenze, lasciando i presenti maggiormente consapevoli delle proprie problematiche.

La presidente Angela Poli Molino nei suoi interventi ha ribadito l’importanza di prestare attenzione alla cura dell’anziano che rappresenta comunque una ricchezza e come iniziative del genere servono a sensibilizzare alla prevenzione e alla conoscenza delle problematiche, ma anche delle relative novità correlate anche all’evoluzione della medicina, derivanti dall’inarrestabile progredire dell’età.