Allarme processionaria a Vasto: prestare attenzione ed evitare contatti

Due casi segnalati presso l'area canina e la villa Dinamica "Falcone e Borsellino"

Attualità
giovedì 13 febbraio 2020
di Antonella D'Agostino
Più informazioni su
Allarme processionaria a Vasto: prestare attenzione ed evitare contatti
Allarme processionaria a Vasto: prestare attenzione ed evitare contatti © Annamaria Marisi

VASTO. È di nuovo allarme per la processionaria. Sono due le segnalazioni giunte negli ultimi giorni da parte dei cittadini attraverso i social: la prima risalente all'otto febbraio e la seconda di poche ore fa.

Le zone interessante dalla presenza di questo lepidottero sono l'area canina della circonvallazione Istoniense e la villa Dinamica "Falcone e Borsellino" situata nel quartiere 167.

Questo il commento di una ragazza: "Con il mio cane non posso più andare nell'area canina perché la processionaria è pericolosissima per lui".

Le larve che quasi sempre si spostano in fila indiana, formando una sorta di processione, sono dotate di numerosi peli urticanti dannosi sia per gli animali domestici che per l'uomo.

A contatto con la pelle i peli della processionaria provocano una reazione dolorosa e pruriginosa, mentre, il contatto con le mucose può scatenare una reazione irritativa e infiammatoria.

Ancor più seri possono essere i sintomi in caso di ingestione o di inalazione dei peli. Per cui è necessario prestare attenzione ed evitare contatti diretti con questo insetto.