Reddito di cittadinanza, i beneficiari svolgeranno lavori utili alla collettività

Si va dall’assistenza domiciliare alle persone anziane alla manutenzione del verde pubblico

Attualità
lunedì 02 marzo 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Reddito di cittadinanza, i beneficiari svolgeranno lavori utili alla collettività
Reddito di cittadinanza, i beneficiari svolgeranno lavori utili alla collettività © Vastoweb

VASTO. Questa mattina in Municipio a Vasto si è tenuta una seduta della conferenza dei sindaci dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 07 “Vastese”, a cui hanno preso parte i sindaci e rappresentanti dei Comuni di: Fresagrandinaria, Lentella, Casalbordino, Pollutri, Villalfonsina, Torino Di Sangro, San Salvo, Cupello e Vasto, l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Vasto, Lina Marchesani ed il responsabile ufficio di piano ads n.07 “ vastese”, Ariano Antonio Barsanofio, per l’attivazione dei PUC (Progetti Utili alla Collettività) nell’ambito del Reddito di cittadinanza. Sulla base di quanto disposto nel decreto del Ministero del Lavoro i progetti da portare a termine saranno strettamente connessi ai bisogni e alle esigenze evidenziati dalle amministrazioni comunali. I beneficiari del reddito di cittadinanza saranno tenuti a svolgere i progetti utili alla collettività, presso il Comune dove risiedono. Gli aventi diritto in tutto l’ambito sono 1170 mentre a Vasto circa 649 e dovranno dare la loro disponibilità, per almeno 8 ore settimanali, a svolgere attività non retribuite in svariati settori. Si va dall’assistenza domiciliare alle persone anziane alla manutenzione del verde pubblico.

I P.U.C. possono rappresentare, - ha evidenziato l’assessore alle Politiche Sociali, Lina Marchesani - occasioni di concreta utilità per la collettività e allo stesso tempo di crescita personale e professionale degli interessati. Durante il periodo di esecuzione delle prestazioni sociali i beneficiari del reddito di cittadinanza dovranno continuare la ricerca di un’attività lavorativa avvalendosi dei Centri per l’impiego”.

Per dare maggiore impulso all’iniziativa l’assessore Lina Marchesani ha disposto l’apertura, presso la sede del Municipio di Vasto, di uno sportello presso cui gli attuali percettori e tutti gli interessati troveranno piena assistenza e supporto. Nei prossimi giorni sarà reso pubblico il calendario delle aperture dello sportello.

GUARDA IL VIDEO: