Covid Hospital, Zocaro: "​In questo momento ci vuole senso di responsabilità"

"Non è il tempo di guardare il proprio orticello perché siamo tutti sulla stessa barca"

Attualità
Vasto mercoledì 18 marzo 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Ospedale di Gissi
Ospedale di Gissi © Web

VASTO. A Vasto non si farà il Covid Hospital così come paventato nelle prime ore della giornata di ieri (Leggi). La Asl ha fatto infatti ricadere la scelta su Ortona (Leggi). Questa decisione però non è piaciuta minimamente al sindaco Ortonese Leo Castiglione, che ha parlato di "scelta non condivisa". Insomma il Covid Hospital preoccupa un po' tutti e nessuno lo vuole sul proprio territorio.

A riguardo il coordinatore cittadino di Forza Italia, Massimiliano Zocaro, ha affermato: "In questo momento ci vuole senso di responsabilità. Non si può essere una vita solidali, fare dell'accoglienza un mantra di vita e poi se uno fa una proposta di riapertura dell'ospedale di Gissi, la maggioranza della popolazione è contraria e ti dicono ma perché adesso dovete mandare i malati di Covid da noi?

Su Vasto non ricade la scelta perché eroga funzioni e prestazioni di Dea di 1° Livello e si trova in un territorio di confine, questa è la verità, e così ci riscopriamo di essere tutti dalla stessa parte e la popolazione non lo vuole.

Ma se continuassero ad aumentare gli infetti, e fate gli scongiuri potrebbe capitare al sottoscritto come ad uno di voi, e per motivi prettamente egoistici abbiamo consentito di non implementare i posti pertanto non ci sarebbero posti per curarsi che faremo?

Meno male che i malati da curare per la maggioranza sono Italiani e abruzzesi.

Vi scrive un Gissano di nascita e un Vastese di adozione, adesso non è il momento di guardare al proprio orticello perché siamo tutti sulla stessa barca."