​Cucina, ecco come arredarla con cura e passione

I consigli di Valeria Petrarca, Creo Kitchens Vasto

Attualità
Vasto mercoledì 25 marzo 2020
di La Redazione
​Cucina, ecco come arredarla con cura e passione
​Cucina, ecco come arredarla con cura e passione © Web

VASTO. Nucleo importante dell’abitazione, la cucina è una stanza che viene progettata con cura e passione per creare quell’ambiente confortevole dove trascorrere del tempo insieme alla propria famiglia. Proprio per questo motivo arredare la cucina ha una serie di parametri da rispettare per non incappare in errori che potrebbero rendere la vostra cucina un ambiente scomodo e poco funzionale.

  1. Una delle cose più importanti è la scelta dei colori poiché sono un’arma potentissima per ogni ambiente della casa, essendo in grado di modificare la percezione dello spazio in base alle diverse esigenze. Una scelta sbagliata può portare ad un effetto “strozzatura” o, al contrario, dare la sensazione di vuoto e dispersione. Ecco perché anche nell’arredare una cucina bisogna evitare colori troppo scuri quando si ha poco spazio a disposizione, o tonalità troppo chiare, come il total white, in ambienti ampi e spaziosi.
  1. In cucina lo spazio non è mai abbastanza, ma se non c’è, non possiamo di certo crearlo per magia! Ecco perché è fondamentale riflettere attentamente sui complementi d’arredo da utilizzare e creare uno spazio funzionale, equilibrato ed armonico. Uno degli errori più comuni di chi arreda una cucina senza pensarci troppo è infatti quello prediligere mobili o piani da lavoro troppo grandi per l’ambiente, limitando tutto ciò che si trova intorno. In questi casi basta invece trovare soluzioni a scomparsa o elementi modulari che permettono di ottimizzare lo spazio per creare una cucina bella e comoda da vivere.
  1. Quando progetti l’arredo della tua nuova cucina non puoi assolutamente tralasciare la protezione delle pareti. Il giusto rivestimento permette di salvaguardare la cucina nel tempo e risulta sicuramente più semplice da pulire e da mantenere. Tra i principali rivestimenti disponibili ti consigliamo le piastrelle, ma anche la pietra, ovviamente da considerare in base allo stile che hai scelto e alla coerenza con l’ambiente circostante.
  1. Un’altra cosa da tenere ben presente quando si progetta una cucina è la quantità e la disposizione delle luci. Tenete presente che è proprio il nostro corpo a creare quelle zone buie nel locale, qualora l’illuminazione scelta preveda unicamente lampade e lampadine a soffitto. Meglio differenziare con qualche faretto sottopensile o con le modernissime strisce led che forniranno il giusto apporto di luce.
  1. La scelta del materiale è uno dei punti fondamentali per ottenere un risultato valido e funzionale. Nell’arredo di una cucina bisogna evitare di agire in un’ottica di puro risparmioe acquistare un prodotto di scarsa qualità, perché la cucina deve avere una solida struttura se vuoi che resista nel tempo senza perdere la sua funzionalità.

Valeria Petrarca – Creo Kitchens Vasto