Alla regione Abruzzo 250 mila mascherine prodotte dalla Fater

"Un grande risultato della comunità abruzzese"

Attualità
domenica 29 marzo 2020
di La Redazione
Alla regione Abruzzo 250 mila mascherine prodotte dalla Fater
Alla regione Abruzzo 250 mila mascherine prodotte dalla Fater © Vastoweb

ABRUZZO. "Ringrazio il Commissario Arcuri e il Ministro Speranza per aver risposto positivamente alla mia richiesta di destinare il primo lotto di produzione di mascherine della Fater alla Regione Abruzzo, territorio dove l’azienda risiede e produce.

Soprattutto ringrazio la Fater per l’eccezionale capacità industriale messa in campo e per la particolare generosità del suo impegno. Voglio infatti sottolineare che la Fater ha stabilito di donare alla Protezione civile nazionale il primo lotto settimanale di 250.000 mascherine chirurgiche, e di riservare tutta la restante produzione sempre alla Protezione civile nazionale perché rifornisca le Regioni italiane, vendendole a prezzo di costo. Fater rinuncia a ogni guadagno, in un momento in cui le mascherine se le litigano in tutto il mondo e vengono negoziate a peso d’oro.

E’ un gesto che ci commuove e che non dimenticheremo mai. Intanto, festeggiamo una notizia che ci porterà ad avere, alla fine della prossima settimana (sempre augurandoci che la nuova linea di produzione possa partire senza intoppi) un quantitativo di mascherine sufficiente a garantire per quasi due settimane il fabbisogno dei nostri operatori sanitari.

La comunità abruzzese ha saputo dare una risposta seria ed efficiente alla crisi drammatica della produzione nazionale di dispositivi di protezione, coniugando l’azione istituzionale con il sistema produttivo. Un esempio di fattiva operosità della quale siamo particolarmente orgogliosi".

E’ quanto dichiara il Presidente della Giunta Regionale d’Abruzzo, Marco Marsilio.