Mercurio visibile a occhio nudo al crepuscolo

Attualità
domenica 31 maggio 2020
di Eliana Ronzullo
Più informazioni su
Occhi al cielo: Mercurio visibile a occhio nudo
Occhi al cielo: Mercurio visibile a occhio nudo © eltiempohoy

ABRUZZO. Appuntamento da non perdere oggi 31 maggio con l’osservazione del pianeta Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto.

Un evento abbastanza raro, non tanto per la distanza di appena 58 milioni di chilometri ma per la sua posizione.

Mercurio è il pianeta più vicino al Sole ed è, per questo motivo, il più difficile da osservare tra quelli visibili a occhio nudo.

Spesso, infatti, si trova in posizione interna ed è abbagliato dal Sole, per cui da qui possiamo vedere solo la parte opposta alla nostra stella e nulla quando questa è sopra l’orizzonte.

Per compiere un'orbita completa impiega ben 88 giorni e questo fa sì che sia molto difficile da vedere per molti giorni consecutivi.

“Conosciuto sin dal tempo dei Sumeri, il suo nome è tratto dalla mitologia romana. Il pianeta è stato associato a Mercurio messaggero degli dei, probabilmente a causa della sua rapidità di movimento nel cielo. Il suo simbolo astronomico è una versione stilizzata del caduceo del dio”. (Wikipedia)

Quindi, questa sera basterà attendere il tramonto del Sole, e dalle 20.45 la permanenza di Mercurio sarà di circa due ore immerso nelle luci del crepuscolo prima di tramontare a sua volta.

E non finisce qui, a regalarci una domenica sera all’insegna del romanticismo ci sarà anche una splendida falce di luna, i due astri saranno visibili nella medesima porzione di cielo fino alle 22.