Cinghiali devastano campi, un agricoltore: "Siamo esasperati"

"Qualsiasi cosa viene mangiata o distrutta dagli ungulati, il nostro lavoro va in fumo"

Attualità
lunedì 29 giugno 2020
di Federico Cosenza
Cinghiali devastano campi, un agricoltore:
Cinghiali devastano campi, un agricoltore: "Siamo esasperati" © Vastoweb

VASTO. L'emergenza cinghiali non stenta a placarsi. Sono sempre frequenti gli incidenti con ungulati e le razzie nei campi.

Le ultime segnalazioni in questo senso ci giungono da un agricoltore vastese che ha dei campi in località Maddalena a Vasto.

Quest'ultimo ha affermato: "Ecco cosa succede a quello che produciamo, i cinghiali mangiano, scavano e distruggono tutto. Il nostro lavoro viene quotidianamente vanificato dalla loro presenza massiccia e invasiva. L'unico rimedio è quello dei recinti elettrificati, ma i costi per realizzarli sono ingenti. Mi auguro che chi di dovere trovi delle valide soluzioni o per noi piccoli produttori agricoli sarà la fine."