Violenza sulle donne, 700 mila euro assegnati alla Regione Abruzzo

Per centri antiviolenza e case-rifugio

Attualità
martedì 30 giugno 2020
di La Redazione
violenza
violenza © Provincia di Livorno

ABRUZZO. Su proposta dell’assessore Piero Fioretti la giunta ha approvato la Programmazione degli interventi contro la violenza sulle donne e il percorso di sicurezza per eventuali nuove accoglienze di donne e minori in Casa Rifugio durante l’emergenza sanitaria da attuare con risorse economiche di oltre 700mila euro assegnate alla Regione Abruzzo con il DPCM 4 dicembre 2019 “Ripartizione delle risorse del Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità 2019, a favore delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano”.

Il finanziamento è così articolato:
- € 473.293,01 per finanziamento di centri antiviolenza e case-rifugio (anche con risorse regionali di € 82.579,00 disponibili ai sensi della LR 31/2006)
- € 245.000,00, per il finanziamento delle seguenti linee di intervento:
1) rafforzamento della rete dei servizi pubblici e privati con interventi di prevenzione, assistenza, sostegno e accompagnamento delle donne vittime di violenza in funzione dell’attuale stato di emergenza (€ 55.000,00);
2) interventi per il sostegno abitativo, il reinserimento lavorativo e più in generale per l’accompagnamento nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza (€ 190.000,00)

GUARDA IL VIDEO: