E' Francesco Caracciolo, il 16enne di Carunchio che ha salvato l'anziano

"Mi sono avvicinato e ho visto che aveva le labbra viola. Non ci ho pensato due volte, l'ho subito preso e trascinato a riva"

Attualità
giovedì 02 luglio 2020
di Lea Di Scipio
E' Francesco Caracciolo, il 16enne di Carunchio che ha salvato l'anziano
E' Francesco Caracciolo, il 16enne di Carunchio che ha salvato l'anziano © vastoweb.com

VASTO MARINA. "Ho visto il nostro vicino di casa in acqua, in una posizione inerme e mi sono subito avvicinato per capire come stava".

Poche e semplici parole, ma ricche di coraggio, quelle del 16enne Francesco Caracciolo, originario di Carunchio, che stamani ha salvato l'anziano signore colto da malore in spiaggia (Leggi).

L'abbiamo avvicinato subito dopo che l'elisoccorso prendeva quota in direzione del nosocomio di Lanciano.

Un ragazzo timido e che, a conclusione della concitazione di quegli interminabili momenti, aveva bisogno di smaltire l'adrenalina.

"Ero andato in spiaggia con la mia famiglia e ad un certo punto, visto il caldo opprimente, sono andato in acqua con mio padre. Poco distante da noi c'era il signore che ci abita a fianco e che non mi è sembrato stesse bene. Mi sono avvicinato e ho visto che aveva le labbra viola. Non ci ho pensato due volte, l'ho subito preso e trascinato a riva. Gli altri bagnanti sono accorsi ad aiutarci, abbiamo subito allertato i soccorsi. Spero che il nostro amico si riprenda presto".

Francesco dovrà frequentare il 3° anno dell'Istituo Mattei di Vasto. Oggi ha reso onore alla sua famiglia e alla sua comunità, perché nel momento del bisogno si è reso utile dimostrando grande tenacia e prontezza di spirito.

"Mi piacerebbe tanto entrare nell'Arma", ci confida alla fine. Parole che ci sono sembrate confermare un gesto perfettamente in linea con i sogni del giovane.