"In Corso Nuova Italia un albero simbolo della rinascita"

Si chiama "Genesi" e resterà fino al 7 gennaio a Vasto

Attualità
sabato 21 novembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Per la giornata nazionale dell'albero in Corso Nuova Italia una scultura di Giuseppe Colangelo
Per la giornata nazionale dell'albero in Corso Nuova Italia una scultura di Giuseppe Colangelo © Vastoweb

VASTO. Oggi in occasione della Giornata nazionale degli alberi, istituita dal Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, in Corso Nuova Italia a Vasto è stata collocata temporaneamente Genesi la scultura realizzata da Giuseppe Colangelo. L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Vasto e organizzata dal Club Unesco di Vasto insieme alle scuole Pantini- Pudente, Mattioli e Mattei.

La scultura rappresenta un grande albero in pietra della Maiella, di 160 cm per 50 per 16, che ricorda la fondamentale presenza dell’albero nella vita e nella cultura umana, ma anche il rischio di “inaridimento” evocato dalla pietra.

“Iniziativa bellissima in memoria della festa dell’albero. Ringrazio Giuseppe Colangelo, - ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - persona cara a Vasto che ha lasciato dei segni indelebili in questa città, attraverso la scultura, come il monumento ai Carabinieri. In questi giorni continua da parte del Comune la piantumazione degli alberi, per seguire un progetto iniziato qualche anno fa. L'ambiente è una delle tematiche che abbiamo a cuore e grazie alla messa a dimora degli alberi abbiamo riqualificato diverse aree cittadine.”

“Il Club per l’Unesco, impegnato nella diffusione di una cultura di pace perseguita attraverso l’educazione e la cultura, - ha spiegato Bianca Campli, presidente del Club per l’Unesco di Vasto - aveva progettato per il 2019-20 un lungo percorso didattico con le Scuole Superiori di Vasto sui cambiamenti climatici. Purtroppo la situazione sanitaria del nostro paese, con la chiusura delle scuole, ha impedito che il progetto si attuasse. Abbiamo pensato dunque di modificare la nostra strategia, senza abbandonare il messaggio di allarme per la vita vegetale sulla terra, ma anche di speranza nelle capacità degli umani di modificare i propri comportamenti e vorremmo affidare questo messaggio all’opera scultorea dell’artista Giuseppe Colangelo, da sempre molto sensibile ai temi ambientali.”

“Quando ho cominciato - ha concluso lo scultore Giuseppe Colangelo - a realizzare la scultura pensavo ad un albero simbolo della rinascita. Spero che in questo delicato momento che stiamo vivendo sia di buon auspicio.”

La scultura resterà a Vasto fino al 7 gennaio.