"Scavalcano con un masso la recinzione dell'A14 e si aggirano tra le case di San Lorenzo"

Cronaca
martedì 01 giugno 2021
di Lea Di Scipio
"Scavalcano grazie a un masso la recinzione dell'A14 e si aggirano tra le case di San Lorenzo" © vastoweb.com

VASTO. "Un movimento sospetto di persone che scavalcano la recinzione che separa l'autostrada da via Codalfa".

Questa la segnalazione fatta ai Carabinieri da alcuni residenti la notte scorsa.

Salvo poi scoprire che era già stata inviata una pattuglia a controllare, allertati da una chiamata arrivata poco prima.

Non dormono notti tranquille i cittadini che abitano in queste zone di Vasto. Preoccupazioni che abbiamo raccolto pochi mesi fa (Leggi), compresi i tentativi di furto per i quali allarmi e servizi di videosorveglianza ben in vista non bastano a far da deterrente.

E poi la scoperta di un "masso posizionato a guisa di scalino che permetterebbe ai malviventi di scavalcare e poi aggirarsi indisturbati tra le vicine case di San Lorenzo".

Queste le possibili spiegazioni che alcuni abitanti sempre allerta hanno ipotizzato dopo aver visto delle persone muoversi nel buio e avvisato le Forze dell'ordine. 

Un grido di aiuto da parte di cittadini che la mattina seguente hanno visto quel masso e lo hanno fotografato. 

Oltre ad immortalare buste di immondizia abbandonata probabilmente da qualche auto che viaggiava sull'attigua strada a scorrimento veloce.