Perse le tracce della mamma di Selvaggia Lucarelli: si è allontanata dal "San Pio"

L'annuncio sulla pagina Facebook della giornalista: "E' vestita di nero, ha un cappello di paglia, un braccio fasciato. Si chiama Nadia."

Cronaca
Vasto lunedì 13 agosto 2018
di La Redazione
Selvaggia Lucarelli e la madre
Selvaggia Lucarelli e la madre © Vastoweb

VASTO. Selvaggia Lucarelli, nota opinionista e giornalista ha pubblicato poco fa sul suo profilo Facebook un annuncio riguardante la scomparsa della madre, di cui si sono perse le tracce dal pomeriggio quando era stata lasciata sola in una stanza dell'ospedale "San Pio" di Vasto. Intanto i Carabinieri e la Protezione Civile hanno avviato le ricerche per rintracciare la donna che soffre di Alzheimer. Di seguito il post:

"Ho un annuncio importante.

Mia mamma è in Abruzzo, a Vasto. Oggi pomeriggio alle 14,00 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita. Soffre di Alzheimer, non si era mai persa.
L’allarme alle forze dell’ordine è stato dato tardi, alle sei del pomeriggio, ora è notte e non si trova.
Io sono in Perù, mio fratello e miei parenti stanno cercando di fare il possibile ma serve che la si cerchi in fretta perché è notte, ha 75 anni e sarà spaventata chissà dove.
Se siete di quella zona e potete darmi una mano non so neppure io come (parlo specialmente a forze di polizia e carabinieri) è vestita di nero, ha un cappello di paglia, un braccio fasciato. Si chiama Nadia.
Grazie.

Se avete notizie, il numero di mio fratello Fabio: ‭392 0934121‬".