Cade dal tetto del capannone, 40enne di Lentella muore sul colpo

Carlo Moro: "Era un grande lavoratore, non riesco a crederci. E' una tragedia per la nostra comunità. Non ci sono parole.​"

Cronaca
Vasto giovedì 04 aprile 2019
di La Redazione
I Carabinieri
I Carabinieri © TermoliOnLine

MAFALDA. Tragico infortunio sul lavoro nella mattinata di oggi nei pressi della Trignina, alla zona industriale di Mafalda.

Un 40enne, M. R., è caduto dal tetto di un capannone ed è deceduto sul colpo, per le gravi conseguenze causate dall’impatto al suolo.

L’operaio stava sostituendo la copertura in pannelli e per motivi al vaglio degli inquirenti, ha perso l'equilibrio ed è caduto a terra, da un'altezza considerevole. Purtroppo, all’arrivo dei soccorritori del 118, avvertiti subito, non c’è stato nulla da fare. Intervenuti coi volontari della Misericordia di Termoli in ambulanza, i medici non hanno che potuto constatare l’avvenuto decesso.

L’incidente è accaduto intorno alle 10. Sul posto i Carabinieri della locale stazione e della compagnia di Termoli, che indagheranno sulla dinamica dell’infortunio mortale.

La vittima di questa ennesima morte bianca è di Lentella, gestiva una ditta di carpenterie metalliche con sede legale sotto Fresagrandinaria.

Si attende il nulla osta del Pm della Procura di Larino per la rimozione della salma e il trasferimento all’obitorio dell’ospedale San Timoteo di Termoli.

Carlo Moro, sindaco di Lentella ha dichiarato: "Era un grande lavoratore, non riesco a crederci. E' una tragedia per la nostra comunità. Non ci sono parole."