Omicidio Marchesani: «La donna è morta per un trauma cranico»

Intanto è stato convalidato l'arresto del 76enne. Si tratta di Vito Papa, ex finanziere

Cronaca
Vasto mercoledì 26 giugno 2019
di F. C.
Più informazioni su
A sinistra la donna uccisa, a destra il luogo della tragedia
A sinistra la donna uccisa, a destra il luogo della tragedia © Vastoweb

VASTO. Ci sono novità sul caso della donna di 87 anni, Michelina Marchesani, che è stata uccisa lo scorso sabato notte all'interno della residenza San Pio (LEGGI).

Quest'oggi è stata eseguita a Chieti l'autopsia sul corpo dell'anziana. L' esame autoptico è stato effettuato dal dottor Pietro Falco, medico legale della Asl Laciano-Vasto- Chieti, con la sua equipe composta dai dottori: Parente, Piattelli e Di Palma. E' durato circa tre ore e da questo è emerso che "a causare la morte della donna è stato un trauma cranico".

Intanto il Gip competente, il dottor Italo Radoccia, ha emesso ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di Vito Papa, convalidando l'arresto del medesimo e applicando a suo carico la misura cautelare del ricovero provvisorio presso il Spdc dell'Ospedale Floraspe Renzetti di Lanciano.

La salma è stata riconsegnata alla famiglia per i funerali che si terranno domani alle ore 10 presso la chiesa di San Paolo Apostolo a Vasto.