E' Cristian Terilli il giovane operaio morto in Sevel

Fca: "Profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa"

Cronaca
venerdì 03 gennaio 2020
di La Redazione
Morte in Sevel
Morte in Sevel © Fim-Cisl

ATESSA. E' Cristian Terilli il giovane operaio morto in Sevel. Era originario di Pignataro Interamna (Frosinone) ed è morto dopo essere rimasto improvvisamente schiacciato da un supporto di ferro dell'impianto robotico cadutogli addosso.

Questo il messaggio del gruppo Fca: "Fca esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Cristian Terilli, dipendente della ditta Sinergia, deceduto questa mattina nello stabilimento della Sevel di Atessa durante un intervento di manutenzione per conto della Comau, società del Gruppo Fca. L'Azienda, per quanto di sua competenza, sta collaborando attivamente con le autorità competenti che stanno compiendo gli accertamenti sulle cause dell’incidente drammatico ed eccezionale."