San Valentino da sballo: uomo arrestato con 3 etti di droga

La droga era nascosta nei barattoli dei ripiani della cucina.

Cronaca
Vasto venerdì 14 febbraio 2020
di La Redazione
San Valentino da sballo: uomo arrestato con 3 etti di droga
San Valentino da sballo: uomo arrestato con 3 etti di droga © @CC

CASTEL FRENTANO. Già da qualche tempo i Carabinieri della Compagnia di Lanciano, diretti dal Capitano Vincenzo Orlando, lo tenevano d’occhio sospettando che potesse essere proprio lui a rifornire di droga i giovani della zona.

Dopo circa un mese di appostamenti e pedinamenti effettuati nei pressi della sua abitazione di Castel Frentano e che hanno permesso di raccogliere importanti informazioni e precisi indizi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia frentana, guidati dal S.Tenente Giuseppe Nestola, hanno deciso di intervenire e, quindi, nelle prime ore della mattinata odierna, coadiuvati anche da un’unità cinofila del Comando Provinciale di Chieti, hanno fatto irruzione nello stabile.

La perquisizione domiciliare dava infatti subito i frutti sperati, a conferma delle informazioni raccolte nel corso delle attività preliminari. In diversi barattoli, chiusi ermeticamente e posti nei vari ripiani della cucina, sono stati trovati 3 etti di droga tra hashish e Marijuana, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi, mentre in un altro vasetto, nascosto tra le spezie, sono state trovate 21 banconote da 50 euro, per complessivi euro 1050, sicuro provento dell’illecita attività di spaccio.

Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Lanciano che a carico dell’uomo, Bellotti Giordano 50enne disoccupato di Castel Frentano, disponeva la traduzione in stato di arresto presso la Casa Circondariale di Lanciano.

Lo stupefacente sequestrato, come già in parte accertato dai Carabinieri, era destinato all’area frentana ed avrebbe potuto fruttare un ulteriore illecito guadagno di oltre 6.000 euro, specialmente in una ricorrenza come quella odierna, particolarmente avvertita da giovai e giovanissimi. Sono in corso verifiche per stabilire la provenienza delle droghe e l’eventuale implicazione di altri soggetti.