Cibo congelato in malo modo e acqua esposta al sole, deferito titolare di un ristorante

Inoltre è stato segnalato per aver detenuto alimenti privi di tracciabilità

Cronaca
lunedì 03 agosto 2020
di La Redazione
Nas (Foto d'archivio)
Nas (Foto d'archivio) © Il Caffè

ABRUZZO. Il NAS di Pescara ha deferito il titolare di un ristorante per avere detenuto alimenti e bevande in cattivo stato di conservazione e insudiciati. In particolare, i militari hanno rilevato che lo stesso aveva stoccato diverse casse d’acqua minerale al sole e congelato degli alimenti con apparecchiature non idonee, con presenza di bruciature da freddo e privi di protezioni.

Il titolare dell’esercizio è stato inoltre segnalato all'Autorità Amministrativa e Sanitaria per aver detenuto alimenti privi di tracciabilità, aver mantenuto in attività l'esercizio nonostante la presenza di sporcizia diffusa e insetti infestanti, e per aver attivato due depositi senza darne comunicazione all’Autorità Sanitaria. Per le violazioni di cui sopra l’ASL di Pescara ha disposto la sospensione dell’intera attività, che ha un valore di mercato di circa 700.000 euro.